La docile notte

Ho sognato di averti,
ho pensato a me dentro te,
ho sentito il tuo respiro sulla mia pelle ...

Nella notte ho domato il mio istinto,
ho soggiogato il mio desiderio
tutto per poter stupire quel tuo sorriso!

Il pianoforte sei tu,
sul quale suonerò con le note della fantasia
e con imperdonabile passione divorerò quella tua soddisfazione!

Senza fiato voglio rimanere,
senza pentimento voglio restare,
perchè nelle tue notti voglio volare! .

MAX