L'EQUILIBRIO

Mille versi per porgere un saluto
Abbandonarsi ad una riflessione
Per poi giunger a banale conclusione
E scoprir quel che già era risaputo;

Mille gesta compiute in un minuto:
sempre in corsa, privilegiar l'azione
che avventata, conduce a distruzione
e imprecar!, d'aver dato retta al fiuto!

Lungo è il braccio ch'oppone le due masse,
è minima la forza d'applicare
per scorger l'ago spostarsi dal suo asse.

L'una e l'altra via voglio celebrare:
se tal scelta la fine cagionasse,
non sarò il solo uomo da biasimare.

Il Tulipano Nero