Benvenuti alla terza parte del Peposub write show!!

Hola!! Dopo un lungo periodo di assenza eccoci di nuovo collegati con la navicella interspaziale che trasmette il Peposub write show, giunto alla terza puntata.

 

Il nostro amico alieno Ken durante il suo lunghissimo viaggio volto a ritrovare il suo “cervello perduto” , fa la conoscenza di un sacco di personaggi illustri ed importanti che si soffermano a parlare con lui: alcuni gli rivolgono solamente un freddo saluto, altri intavolano un discorso più complesso, altri ancora offrono il loro aiuto con dei suggerimenti e ci sono anche quelli che si rivolgono a lui in modo alquanto ambiguo e con linguaggio difficile da comprendere. Uno di questi è il superscienziato Albert Einstein che giusto per torturarlo un pochino, visto che di problemi non ne ha già abbastanza, gli sottopone un indovinello assai bastardo:

 

 

Indovinello di Albert Einstein

 

Non vi sono trabocchetti ma solo logica.

In una strada vi sono 5 case dipinte con 5 colori diversi,

in ogni casa vive una persona di differente nazionalità,

ognuno dei padroni di casa beve una differente bevanda, fuma una differente marca di sigarette e tiene in casa un animale diverso.

Domanda: a chi appartiene il pesciolino?

 

Indizi:

  1. l'inglese vive in una casa rossa
  2. lo svedese ha un cane
  3. il danese beve the
  4. la casa verde è a sinistra della casa bianca
  5. il padrone della casa verde beve caffè
  6. la persona che fuma pall mall ha gli uccellini
  7. il padrone della casa gialla fuma sigarette dunhill's
  8. l'uomo che vive nella casa centrale beve latte
  9. il norvegese vive nella prima casa
  10. l‘uomo che fuma blends vive vicino a quello che ha i gatti
  11. l'uomo che ha i cavalli vive vicino a quello che fuma dunhill's
  12. l'uomo che fuma bleu master beve birra
  13. il tedesco fuma le prince
  14. il norvegese vive vicino alla casa blu
  15. l'uomo che fuma le blends ha un vicino che beve acqua

 

Albert Einstein scrisse questo indovinello agli inizi del 1900 e disse che il 98% della popolazione non sarebbe stata in grado di risolverlo. Vuoi provarci?

 

Ken non si scompone più di tanto; ringrazia e procede per la soluzione che trova in soli 10 minuti. Se c'è qualcuno che vuole cimentarsi….. ma non credo ci sia qualcuno in grado di batterlo.

 

FINE DELLA TERZA PUNTATA