VE LI DO IO I NUMERI AL LOTTO! (seconda parte) (20/06/2003)

C’è poi un’altra categoria di “Veggenti”, si tratta di quelle persone che leggendo le carte ti danno i numeri del lotto.
Tu gli telefoni, pagando una cifra, e loro, dopo aver giocato un paio di minuti al solitario con un mazzo di carte nepalesi, ti domandano: “Ha qualche data col 9?
Allora la persona che ha chiamato risponde: “Sì, mia sorella, è nata a settembre!”
E il veggente, con fare di che la sa lunga: “Ha visto?, le carte non mentono mai!

Anche a questi saccentoni vorrei fare giungere una semplice riflessione:
una persona ha da una a tre date, nascita, matrimonio e morte, più gli anni; cioè da 4 a 10 numeri;
un nucleo famigliare è composto, tra genitori, fratelli, cognati, figli, nipoti, nonni e zii, da almeno una trentina di persone.
E’ matematicamente impossibile non trovare nessuna data col 9!!!
Perché nessuno chiede mai: “Ha qualche data col 57?”, invece di chiedere sempre numeri dal 1 al 12?”

Beccatevi una telefonata che ho sentito alla tivu:
Cartomante: “Pronto, buongiorno!
Interlocutore di turno: “Pronto, vorrei sapere qualcosa sulla fortuna!”
Cartomante: “Mi dai la tua data!
Interlocutore di turno: “30/03/54”
Cartomante: “Sei un ariete!” (MA DAI???, come hai fatto ad indovinare??, sei proprio un mago!)
Cartomante: “Da dove chiami?
Interlocutore di turno: “Da Pescara”
Cartomante: “Che tempo fa a Pescara?” (Io risponderei così: “Già pago 2 euro al minuto, vuoi anche che ti faccia le previsioni del tempo?; telefona al colonnello Giugliacci, PIRLA!!”, invece, no, l’interlocutore gli risponde!!!)
Cartomante: “Che lavoro fai?
Interlocutore di turno: “Sono casalinga”
Cartomante: “Ah!, le casalinghe lavorano più di tutti!” (Beh, ti te di sicuro!!!, anche se fosse un bradipo…..)
Cartomante: “Sei sposata?
Interlocutore di turno: “Sì”
Cartomante: “Ecco!, infatti vedevo la figura di un uomo che le stava accanto” (Davvero!!!, era nudo?, no perché, se riesci a vedere le persone anche nei momenti intimi mi iscrivo subito al corso per cartomanti!!!)
Cartomante: “Allora, mi giochi, la tua data, comprensiva degli anni, più il 14,e il 27 su Roma, Cagliari, Venezia e su tutte, (Cosa vuol dire?, che su Roma, Cagliari, e Venezia devo giocarli due volte?) per 6 estrazioni. Poi mi tieni giocata anche la data di tuo marito più il 77 su Bari e Firenze e su tutte, sempre per 6 estrazioni e vedrà che la fortuna arriva!
Interlocutore di turno: “La ringrazio, arrivederci!”

Riflessione: ma la ringrazio di che cosa???, è mai possibile che l’Interlocutore di turno non s’accorga che gli sono stati dati 10 numeri, da giocare per 6 volte, su tutte le ruote! e che senz’altro almeno un misero ambo lo becca!
Ma ciò non è merito del cartomante, bensì, della legge dei grandi numeri!!!!!

Morale della favola: “Se ogni ignorante fosse una goccia di pioggia caduta in Africa, il Sahara sarebbe solo un ricordo.”

P.S. Anche questa volta sono pronto a scommettere che, giocando tutti i numeri che ci sono in questo articolo, beccherò molti più ambi e forse anche terni, di qualsiasi veggente dei miei stivali!!!! La sfida è lanciata!


I numeri citati sono i seguenti: (1 – 2 - 3 - 4 – 6 – 9 – 10 – 12 – 14 – 27 - 30 – 54 - 57 – 77)
Essendo molti riporterò soltanto ambi e terni tralasciando le ambate.

Estrazione del 21/06/2003
Nessuna uscita.

Estrazione del 25/06/2003
Ruota di Bari 1 - 54
Ruota di Genova 14 - 27
TOTALE: 2 ambi

Estrazione del 28/06/2003
Ruota di Cagliari 1 – 27
TOTALE: 1 ambo

Estrazione del 02/07/2003
Ruota di Genova 2 – 57
Ruota di Palermo 1 – 2
Ruota di Roma 14 – 77
TOTALE: 3 ambi

Estrazione del 05/07/2003
Ruota di Cagliari 12 – 14

Estrazione del 09/07/2003
Nessuna uscita.

A differenza della prima parte dove ho cuccato due terni, questa volta non ho cattato neanche un cefalo! Sarà per la prossima volta.