IL PROSSIMO ANNO MI CANDIDO ANCH'IO!

Ormai per quest'anno sono in ritardo, ma alle prossime elezioni presento la mia candidatura.
D'altra parte non credo ci voglia una laurea per parlare a vanvera:
quattro cazzate sono in grado di spararle anch'io,
il difficile sarà imparare a sviare le domande specifiche, ma credo che con un po' d'impegno ce la possa fare; per quindici milioni al mese posso anche farlo uno sforzo!

Ho già pronto anche il mio programma elettorale:
un programma molto innovativo e soprattutto concreto:

CITTADINI:
Meno tasse (ma come numero o come sostanza?)
Più soldi in busta paga (non dico di chi!)

AMBIENTE:
Rispetto e salvaguardia del patrimonio ambientale (ho giusto giusto una decina di ettari di patrimonio ambientale che vorrei salvaguardare e, già che ci sono, lo faccio passare edificabile!)

VIABILITA':
Miglioramento delle infrastrutture e della viabilità (la strada che passa davanti casa mia è piena di foppi!)

LAVORO:
Rilancio del lavoro (non certo il mio!, ho lavorato fino adesso; ora cerco di non fare un emerito tubo!)
Solidarietà ed accoglienza delle persone extracomunitarie (basta che non vengano a fracassare i maroni a me!)

ANZIANI:
Contributi per chi fa assistenza agli anziani e stipulazione di convenzioni con case di riposo (e anche il nonno ce lo leviamo di tra i coglioni!)

CULTURA:
Sostegno economico per i gruppi artistici (chissà che ci scappi un basso nuovo e un bel amplificatore più potente)

Allora! vi piace il programma?
D'altra parte tutti i cittadini sono uguali di fronte alla legge (questa è una puttanata ma fa sempre un ottimo effetto).